Il Covid non ha solo danneggiato il settore della ristorazione, ma ne ha anche trasformato radicalmente i meccanismi.

Se bar e ristoranti, in età pandemica, hanno profondamente sofferto, le grandi multinazionali delle ordinazioni hanno vissuto, invece, un incremento corposo del proprio fatturato. Grazie all’aumento del delivery, infatti, si è registrata una forte crescita dell’online. Capire come farsi trovare pronti di fronte ai cambiamenti futuri, dunque, è essenziale per il futuro delle nostre aziende.

Cucine fantasma

All’orizzonte, infatti, si prospetta l’introduzione, anche nel mercato italiano, delle cucine fantasma o “dark kitchen”: dedicate esclusivamente alla produzione e impacchettamento di cibo per il delivery. Più che cucine, sono dei grandi capannoni industriali che funzionano come una catena di montaggio. Nei mercati d’oltreoceano sono già una realtà operante, mentre in Italia stanno nascendo ora nelle grandi città.

Per competere con questi colossi è necessario adeguarsi al mercato e mettere in campo strategie per proteggere il proprio “pacchetto clienti” e incrementarlo costantemente grazie al marketing.

 

Il marketing ti salverà

Lo scopo del marketing, infatti, è quello di riempire il tuo locale e garantire alla tua azienda solidità. Si tratta quindi di un’attività cruciale che non puoi delegare. È necessario rimboccarsi le maniche e studiare le strategie alla base del marketing, applicandole di volta in volta.

Grazie a un corretto impiego del marketing, anch’io sono riuscito ad affrontare le crisi passate, trasformando il Bounty da un passivo a un’azienda con 70 collaboratori, aperto 365 giorni l’anno. Ho deciso, quindi, di condividere le mie azioni con altri ristoratori, dando vita a Pienissimo, azienda di formazione specifica per la ristorazione che con l’ultimo evento Live Stream, Pienissimo Warm Up, ha formato ben 1263 ristoratori.

 

Parti sempre dai tuoi clienti

Ecco tre consigli concreti per iniziare a fare marketing partendo da zero.

1 – Crea una lista contatti

Se non ce l’hai non fai marketing e ogni giorno che passa senza incrementarla sei un passo più vicino al fallimento. Accumulare i contatti dei tuoi clienti ti permette di contattarli, far loro conoscere le tue promozioni e invogliarli a spendere da te, invece che dalla tua concorrenza. Se non metti in moto questo processo, ti troverai presto il locale vuoto!

2 – Mettila a frutto

E visto che le nuove disposizioni ti obbligano a conservare i tuoi contatti per almeno 14 giorni, perché non metterli a frutto e raccoglierli con le giuste autorizzazione alla privacy? Infatti, con le corrette nozioni di marketing, capiresti che sfruttare proficuamente una lista clienti profilata e segmentata ti può consentire di recuperare davvero quello che la pandemia ti ha tolto.

3 – Incrementa la frequenza dei tuoi clienti

L’ultimo consiglio è quello di creare una strategia per fidelizzare i tuoi clienti e rendere i loro acquisti ricorrenti. Il marketing ti permette di “inseguire” il tuo cliente anche dopo che ha consumato il suo pasto e con le giuste azioni sarai in grado di incentivare e riorganizzare il suo ritorno. Il tuo obiettivo è quello di trasformare i tuoi clienti in fan!

 

L’arma con cui fare tutto ciò

Per massimizzarne gli effetti, mi sono reso conto che era necessario uno strumento specifico per la ristorazione con cui gestire tutto il marketing. Ho quindi sviluppato Pienissimo Pro, la prima agenda digitale che ti permette non solo di gestire le prenotazioni e delivery, ma di concretizzare tutte le strategie necessarie a riempire il tuo locale e creare abbondanza.

Potrai scoprirne il funzionamento e provare la versione totalmente gratuita a questo link  https://cutt.ly/pprofree.

Sali a bordo! Giuliano Lanzetti

Condividi il post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Articoli correlati

Eventi

APPUNTAMENTO A TIRRENO CT 2023

#fiere #ospitalità #business Tempo di lettura: 2 minuti GRANDE SUCCESSO PER TIRRENO C.T. E BALNEARIA, CAPOFILA DELLA RIPARTENZA FIERISTICA POST PANDEMIA. SONO GIÀ PRONTE LE

Digital & Performance

TREND DI VIAGGIO IN HOTEL 2022

di ReviewPro #viaggi #trend #bestpractice Tempo di lettura: 4 minuti 10 PREVISIONI SULLE TENDENZE DEI VIAGGI IN HOTEL NEL 2022 E ALCUNE BEST PRACTICE PER

Carrello chiudi