F&B MANAGER, DIRETTORI D’ALBERGO, CHEF E BAR MANAGER.

ECCO IL NUOVO PUNTO DI RIFERIMENTO DEL F&B MANAGEMENT ITALIANO.

IL meeting annuale di F&B Management, promosso da AIFBM – Associazione Italiana Food&Beverage Manager, festeggia quest’anno la sua X edizione. Nato come aggregatore, unico in Italia, della categoria dei F&B Manager, in occasione dei suoi dieci anni di attività il tradizionale HMA – Hospitality Meeting AIFBM si apre a un parterre ancora più ampio e diversificato di figure professionali operanti nel mondo del F&B italiano, accogliendo Direttori d’albergo, Chef e Bar Manager. Una trasformazione che arricchisce il valore e le potenzialità di una rete, unica in Italia per ampiezza, professionalità e capacità di interconnessione.

 

UNA PLATEA ANCORA PIÙ AMPIA

F&B MANAGER

DIRETTORI D’ALBERGO

CHEF

BAR MANAGER

 

 

HMF, IL CUORE DEL F&B MANAGEMENT ITALIANO

FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO

TREND E DATI DI SETTORE

RETE E CONNESSIONI INTERPERSONALI

INCONTRI B2B E SPEED DATE

 

 

UN NUOVO FORMAT

HMF – Hospitality Management Forum è il nuovo nome dell’evento, vero e proprio punto di riferimento per il F&B Management italiano.

«Oggi il mercato si è fatto più complesso, fortemente competitivo e i tempi di risposta devono essere sempre più rapidi – spiega Roberto Santarelli, fondatore di AIFBM. – È in questi momenti che si possono cogliere le opportunità portate dai cambiamenti e tramite queste occasioni creare le fondamenta per lo sviluppo futuro delle aziende più attente».

Un atteggiamento aperto e proattivo, che guarda con stimolo alla capacità di fare rete, di condividere esperienze, di mettere in relazione professionisti e operatori dei vari punti della filiera.

 

FARE RETE

L’obiettivo primario è quello di incentivare un dialogo diretto tra aziende, da un lato, e protagonisti del mondo dell’hotellerie e del F&B dall’altro, affinché, in una delicata fase di ripartenza e in un momento di difficoltà per l’intero comparto, si possano mettere su un tavolo comune gli strumenti migliori per sviluppare e potenziare il proprio business. Facendo incontrare quelli che sono i bisogni, da un lato, e le risorse, dall’altro. «Siamo convinti – sottolinea Roberto Santarelli – che il confronto sia l’unica e la più efficace strada per comprendere le reali necessità del nostro settore. Il nuovo HMF vuole essere proprio questo: un luogo d’interrelazione, di formazione e di aggiornamento, di crescita e professionale».

 

 

CREARE VALORE

Il nuovo format HMF–  Hospitality Management Forum si svolgerà nell’arco consueto di tre giorni, dalla domenica al martedì, come per le passate edizioni, proponendo un ricco panel di incontri, dibattiti e presentazioni che permetteranno  di fare il punto su un comparto chiave per l’economia italiana. In programma anche masterclass e momenti di formazione, perché l’aggiornamento costante è la chiave del successo di oggi e di domani. Spazio infine a scambi professionali e momenti di relazione esclusiva nelle formule ormai rodate degli incontri B2B e degli Speed Date. Il tutto potenziato da una platea di partecipanti ancora più ampia e diversificata per incidere sempre più profondamente nella crescita del F&B Management italiano.

 

L’evento è a numero chiuso con posti limitati.

 

Condividi il post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Articoli correlati

UBRI

PIÙ FORTI DELLA PANDEMIA

HA APERTO TRE PUNTI VENDITA TRA 2020 E 2021. PESCARIA, IL CELEBRE FORMAT DI PESCE NATO A POLIGNANO A MARE, CONTINUA LA SUA CRESCITA. IL

Attualità

News dal numero di Agosto – Settembre

“ISPIRO” E “ESPIRO” LA LINEA HORECA DI BOSCA In occasione del 190° anniversario, la casa spumantiera Bosca ha concluso la prima tappa di un ampio

Carrello chiudi